il mio credo

CHI SONO.

Descrivere se stessi non è impresa semplice.

Cerco di tradurre la persona che sono in tutto ciò che faccio. Confucio asseriva: "Ama ciò che fai e non lavorerai mai in vita tua" e "Ovunque tu vada vacci con tutto il cuore" e questo è il manifesto del mio impegno in tutto ciò che faccio, ma soprattutto nel mio lavoro.

Il mio è un lavoro che ho scelto e che mi fa sentire utile, è un lavoro che mi consente, ogni giorno, di crescere e migliorare come persona prima ancora che come professionista. Sono qui tra queste pagine per raccontarvelo.

curriculum vitae

La via narra la vita...

Ad attestare alcune tappe della mia via ci sono i diplomi di Maturità Classica e quello di laurea in Psicologia Clinica e di Comunità conseguito presso l'Università "La Sapienza" di Roma, c'è il diploma di Specializzazione in "Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni" conseguito presso la Scuola Romana di Psicologia del Lavoro e quello in "Lifelong Learning", conseguito presso l'Università "Roma TRE" e quelli in ambito grafologico conseguiti presso l'Arigraf di Roma.

La consulenza...

Ho iniziato nel 1998 il mio iter di consulente, confrontandomi con diversi contesti e con profili professionali come psicologi, medici, impiegati, assistenti alla direzione, dirigenti, neolaureati, top manager, esponenti del mondo politico e dello spettacolo.

Le persone...

Nel mio percorso personale e professionale sono stati indispensabili il percorso universitario e le successive specializzazioni insieme alle Persone per cui ho lavorato e a tutti i Maestri che ho incrociato e che spesso, durante un tornante della mia vita, mi hanno aiutato a mantenere la strada.

Il mio grazie va a loro.

in valigia

Di seguito...

...alcuni tra i libri più amati che rendono "di pietra" le mie valigie, leggero il mio cuore e sempre desta la mia mente.

Anna Achmatova "La corsa del tempo", Einaudi, 1992
Dante Alighieri "La divina Commedia"
Vittorino Andreoli "Un secolo di follia", Bur 2004
M. L. Aucher., "L'homme sonore", Epi, Paris 1980
Alessandro Baricco "Novecento", Universale Economica Feltrinelli, 1994
Henry Bergson "L'evoluzione creatrice", Raffaello Cortina Editore, 2002
Donatella Bisutti,"La poesia salva la vita", Oscar Mondatori, 2003
Irene Bottero et al. "L'altra Callas", Azzali Editori, 2002
Aldo Brancacci "Oikeios logos. La filosofia del linguaggio di Antistene", Bibliopolis, 1990
Eva Cantarella "Passato prossimo", Feltrinelli, 2001
Raffaele Cantarella (a cura di), "Eschilo: le tragedie", Orsa Maggiore, 1989
Fritjof Capra "Il tao della fisica", Gli Adelphi, 1989
Lewis Carrol "Alice nel paese delle meraviglie", Biblioteca universale, Rizzoli, 2001
Antonio Damasio "L'errore di Cartesio", Biblioteca Scientifica Adelphi, 1995
Antonio Damasio "Alla ricerca di spinoza", Biblioteca Scientifica Adelphi, 2003