i miei blog: coaching e formazione

Le mode minchioesotericozen


Non mi interessa cavalcare le mode. La formazione e l'affiancamento ad personam, oggi chiamato coaching, deve proporre contenuti che siano aderenti alle necessità di sviluppo delle Persone.
Credimi caro A.D., quella teoria dell'ultimo guru di turno lasciala lì , lasciala sopita nel libretto che la custodisce, perchè, in questo momento, a voi non serve.
E io non ne parlo, e non mi importa se è così tanto di moda e se i vostri concorrenti, quegli altri lì, hanno fatto coaching a tutto il Board proprio su quella teoria condita dall'esercizio MinchioEsotericoZen.
E non è perchè sono refrattaria al nuovo o alla coniugazione dei saperi, ma perchè ,in base a ciò che mi raccontate e che angustia le vostre giornate, in base a ciò che si chiama analisi della domanda formativa dei tuoi manager, caro A.D., è lampante che abbiate bisogno di conquistare qualche centimetro in più sul terreno della competenza relazionale, e perdere una occasione formativa per trastullarci tutti, si mi ci trastullerei anch'io con l'esercizio MinchioEsotericoZen , non vi serve proprio. Non so se mi leggerai, caro A.D., tu mi dici che rifuggi dalle letture sul web ma spero che ribadendo tra queste righe ciò che ti ho espresso, più compiutamente, a voce tu rifletta e non ceda alla tentazione delle "mode".
E pure voi che qui, magari per caso, mi leggete lasciate traccia del vostro passaggio, condividendo le vostre esperienze e il vostro pensiero su questa questione che a me lascia il sentore vago di un sentimento che si chiama delusione.

Commenti
comments powered by Disqus